i nostri servizi

Ottenere il massimo dai social network a Cremona e provincia

Vuoi ottenere il massimo dai social network a Cremona e provincia ?

Prima di tutto devi comprendere che i social network hanno modificato radicalmente il concetto di comunicazione tradizionale creando un mondo ampio e con delle regole che lo differenziano dai modelli generalmente riconosciuti.

 

La caratteristica principale di questo nuovo modo di comunicare è “l’immediatezza”.  Parlare di un avvenimento nel momento in cui si compie è di fondamentale importanza. I social network mettono in evidenza ogni momento della nostra vita e lo rendono potenzialmente importante e suscettibile di diventare oggetto di questa nuova comunicazione.

 

Nel mondo, ogni minutoi su Facebook vengono scambiati 150.000 messaggi tra gli utenti e su Instagram arrivano, ogni 2 ore, 4,5 milioni di nuove foto.

 

Visti i numeri incredibilmente alti, Il mondo dei social network è una realtà che, non possiamo ignorare.

 

Ma come funziona esattamente la comunicazione nei social network, e come sta cambiando la nostra generale percezione della comunicazione? 

 

La comunicazione nell’era dei social network


I social network sono cresciuti ad un ritmo senza precedenti, cavalcando principalmente l’immediatezza nella condivisione delle informazioni, alla quale  si è aggiunta la possibilità di avere un pubblico.

 

La vanità presente in tutti gli esseri umani, ha giocato un ruolo fondamentale nella diffusione così capillare dei social network. Il miglioramento delle connessioni ad internet ha fatto il resto.

 

L’immediatezza che ha contribuito allo sviluppo dei social network, non si manifesta solamente con le parole. Con Twitter, Pinterest, Facebook o Instagram, tanto per citare i più diffusi social network, quasi la totalità dei contenuti, è accompagnata o costituita interamente,  da un’immagine o addirittura un video. Instagram ha radicalizzato questo modo di comunicare, divenendo il principale social network per immagini e video.

 

La comunicazione quindi si è semplificata: le immagini sono immerdiate, di semplice comprensione e dalle potenzialità infinite, caratteristica che il testo scritto non potrà mai raggiungere. Le parole diventano un accompagnamento, un contorno, e si tramutano in tag con lo scopo di catalogare le immagini. I social network sono diventati strumenti di comunicazione "emozionale" caratterizzati da immagini e suoni registrati in presa diretta.

 

Pubblicandoli in rete, teoricamente chiunque nel mondo può vedere e leggere quello che pubblichiamo, ampliando di molto il nostro potenziale pubblico. 

 

Meno parole ma più qualità nei contenuti

 

Gli specialisti della comunicazione e del marketing sono in grado di sfruttare queste caratteristiche di immediatezza e globalità, per scopi pubblicitari facendo leva sulla viralità di un buon contenuto, e anche osservando il tipo di contenuti che vengono postati è chiaro come la comunicazione, sui social network, si stia riducendo nel numero di parole, e stia invece crescendo nella quantità di contenuti “alternativi”.

 

La riduzione di parole usate, però, se da un lato sembra sminuire il valore del testo come significativo mezzo di comunicazione, dall’altro rende le poche parole che vengono scelte e usate fondamentali. I motori di ricerca indicizzano ancora i contenuti in base alle parole chiave e ai tag, e sono ancora questi elementi, almeno per ora, a rendere possibile la ricerca e la scoperta di questi contenuti.

 

La comunicazione nei social network si configura, quindi, come un qualcosa di nuovo e diverso ma che sfrutta ancora, in parte, le strutture esistenti. Parole, immagini, suoni, si spargono e punteggiano la Rete, in un modo che sembra disordinato, ma che segue in realtà le infinite possibilità e gli infiniti bisogni, reali o immaginari, di chi i contenuti li produce e li cerca. Non c’è dubbio che, nel tempo, potremo assistere ad ulteriori cambiamenti nella comunicazione.

 

Se hai compreso le potenzialità dei social network per il business, e vorresti supporto e consulenza, non esitare CONTATTACI.

Leggi anche: