le ultime novità

21

gen

  • Le premesse fondamentali per la SEO nel 2016

Le premesse fondamentali per la SEO nel 2016

Scopri come fare SEO nel 2016. Negli ultimi anni il tipo di lavoro da fare per l'ottimizzazione dei motori di ricerca ha subito molti cambiamenti che hanno reso il posizionamento di una pagina nei primi risultati di Google un compito sempre più difficile. In questo articolo abbiamo creato una guida sui principali fattori da considerare per la tua strategia SEO nel 2016.

La base fondamentale

Per beneficiare del tempo e delle risorse che hai investito nella creazione di contenuti di qualità, è necessario concentrare tutta la tua attenzione sull'apprendimento delle nuove regole del mondo della SEO.

Creare contenuti su misura per gli apparati mobili sarà uno dei principali fattori di ranking.

Ricorda inoltre che considerare e mantenere l'utente al centro della strategia. User experience (UX) è tutto.

 

SEO nel 2016

Il mondo online sta rafforzando e concentrando i propri investimenti nei contenuti ma, per capitalizzare questi investimenti, bisognerà anche investire molto tempo e risorse per apprendere le nuove regole SEO che continuano a mutare.

I giorni in cui il traffico verso il tuo sito si otteneva semplicemente saturando i vostri titoli con le parole chiavi sono ormai lontani e la nuova strategia SEO ruota intorno a un altro approccio di marketing: l'esperienza.

Storicamente, tutti gli esperti SEO fanno la stessa raccomandazione:  Focus sulle parole chiave.

La realtà è che i motori di ricerca adesso sono molto più intelligenti.

 

Secondo uno studio di agosto 2015 sul futuro della SEO sviluppato da Moz Inc., i fattori  che nel 2016 avranno una maggiore importanza nella SEO saranno l'usabilità cellulare, i dati di utilizzo del sito come il tempo di permanenza e il rimbalzo, la leggibilità e il design del sito.

I fattori SEO che diminuiranno la loro importanza saranno ad esempio i link a pagamento e l'influenza degli anchor text o testo di ancoraggio.

Leggi anche: