le ultime novità

24

mar

  • 3 consigli per conquistare e mantenere i tuoi clienti grazie al mobile marketing

3 consigli per conquistare e mantenere i tuoi clienti grazie al mobile marketing

mobile-marketing

Da tempo di parla di come i consumatori siano positivamente ricettivi verso il marketing attraverso la tecnologia mobile. Oggi i consumatori hanno device più smart, più potenti e accedono ad internet da mobile sempre piu' spesso e per svariate ragioni, acquistando, prodotti e servizi, direttamente da tablet e smartphone.

Vi proponiamo alcuni suggerimenti su come la vostra azienda sfruttare l'evoluzione del mobile e acquisire clienti connessi. Ecco 3 suggerimenti da considerare relativi ai nuovi consumatori con cui le aziende devono oggi approcciarsi:

1. Ponete attenzione al mantenimento dei clienti e all’acquisizione

Le aziende di oggi hanno bisogno di strategie che non solo attirino gli utenti che si connettono dai loro device mobili, ma che creino anche di creare le condizioni per mantenerli.

Questo è decisamente il risultato più redditizio per il proprio business soprattutto in considerazione del fatto che guadagnare un nuovo cliente è sei volte più costoso che mantenerne uno, un dato che dovrebbe mettere in evidenza l’importanza dei progetti difidelizzazione.

2. Fate in modo che per i clienti sia facile comprare

Dove per comprare intendiamo ovviamente l’acquisto online: sembrerà assurdo parlare ancora di difficoltà da questo punto di vista, ma vi basterà dirvi che il 55 % delle aziende americane ancora non accetta i pagamenti online con carta di credito. Il mobile marketing invece guarda da tempo all’e-commerce e non solo: lo shopping oggi si fa anche con smartphone, visto il 95% di questi nel 2012 è stato realizzato affinchè potesse supportare la tecnologia NFC!

3. Abbracciate il Mobile Marketing

Dal 2012 al 2016 è previsto il boom del Mobile Marketing ed è ovvio visto il numero crescente di acquisto di smartphone e tablet: in parole povere il Mobile Marketing diventerà un canale preferenziale per l’advertising quanto per l’acquisto.

 

In conclusione perché aspettare ancora per lanciarsi in questi nuovi orizzonti? 

 

Leggi anche: